!-- Codice per accettazione cookie - Inizio -->

Pronostici del 27/05/2017

Pronostico di Niccolò:

Partita: Atalanta - Chievo (1-0) (Ore 18.00)
Segno: Over 2.5
Quota: 1.35
Commento: Quota in calo. Atalanta-Chievo, match valido per la 38 esima ed ultima giornata di Serie A, vede gli uomini di Gasperini, già nella storia del club per aver raggiunto un’impronosticabile qualificazione alla prossima edizione dell’Europa League, vogliosi di raggiungere in extremis un altro prestigioso traguardo, ovvero la conquista del quarto posto ai danni della Lazio. I nerazzurri, infatti, sono attualmente quinti in classifica con 69 punti, 1 solo in meno rispetto ai capitolini, e, ospitando in casa un Chievo che non ha alcuna pretesa, potrebbe anche riuscire nell’intento, avversari, ovviamente, permettendo: i veronesi di Maran, 14 esimi a 43 punti, non vincono infatti da 3 giornate (2 pareggi e 1 sconfitta), e vorranno certamente chiudere una stagione tutto sommato positiva con un successo da dedicare alla tifoseria. Ancora qualche problema per Berisha, Gollini è pronto a giocare in porta. Per il resto, pochi cambi rispetto alla formazione tipo per i bergamaschi, con Conti che potrebbe partire dalla panchina per dare spazio a Raimondi, che saluterà il calcio giocato dopo questa sfida. 3 assenze importanti per i veneti, che dovranno rinunciare a Castro e Radovanovic per squalifica e a Gamberini per infortunio. In difesa è pronto Spolli, mentre, a centrocampo, spazio a Troiani ed Izco. In attacco fiducia al tandem Pellissier-Inglese. Stake Medio.
Probabili Formazioni:
Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Caldara, Masiello; Conti, Kessie, Freuler, Spinazzola; Kurtic, Gomez; Petagna. Allenatore: Gasperini.
Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Spolli, Cesar, Gobbi; Depaoli, Izco, Bastien; Birsa; Pellissier, Inglese. Allenatore: Maran.

Pronostico di Andrea:

Partita: Bologna - Juventus (1-2) (Ore 18.00)
Segno: Over 2.5
Quota: 1.60
Commento: Quota in calo. Ultima giornata di campionato con il Bologna già salvo da tempo e che, ormai, ha mollato la presa e con la Juventus che, settimana scorsa, ha festeggiato il sesto scudetto consecutivo, entrando nella leggenda del calcio italiano. Terza doppietta consecutiva per i bianconeri che, dopo l’accoppiata Coppa Italia-campionato, hanno già la testa rivolta al 3 giugno, quando al Millennium di Cardiff ci sarà la finale di Champions League contro il Real Madrid campione in carica. Ecco perché Allegri e la squadra potrebbero prendere l’impegno sotto gamba, soprattutto dal punto di vista mentale, con il tecnico che sta pensando in queste ore ad un turn over discreto per una partita che, ai fini della classifica, non vale niente. Tutti, però, sappiamo come i bianconeri siano abituati a non lasciar nulla per strada. felsinei, 15esimi in classifica, hanno fin qui conquistato 41 punti frutto di 11 vittorie, otto pareggi e 18 sconfitte con 39 gol segnati e 56 incassati; nelle ultime cinque due vittorie e tre sconfitte. I bianconeri hanno invece conquistato ben 28 vittorie, quattro pareggi e cinque sconfitte con 75 reti all’attivo – terzo miglior attacco – e 26 al passivo, miglior difesa del campionato; nelle ultime cinque due vittorie, due pareggi ed un ko. Il Bologna dovrebbe scendere in campo con il 4-2-3-1 con Destro unica punta supportata da Rizzo, Verdi e Krejci; in mediana Donsah e Taider. La Juventus potrebbe far riposare qualche pedina a cominciare da Dani Alves squalificato. In difesa probabile Benatia accanto a Bonucci con Asamoah a sinistra; Marchisio e Rincon in mediana mentre Cuadrado, Dybala (poi sostituito nella ripresa) e Sturaro dietro ad Higuain anche se ha chance di giocare anche Kean. Stake Medio.
Probabili Formazioni:
Bologna (4-2-3-1): Mirante; Torosidis, Gastaldello, Helander, Mbaye; Donsah, Taider; Rizzo, Verdi, Krejci; Destro.
Juventus (4-2-3-1): Neto; Lichtsteiner, Bonucci, Benatia, Asamoah; Marchisio, Rincon; Cuadrado, Dybala, Sturaro; Higuain.

Pronostico di Giacomo:

Partita: Benevento - Perugia (1-0) (Ore 20.30)
Segno: Under 2.5
Quota: 1.57
Commento: Quota in calo. Benevento-Perugia, match valido per l’andata delle semifinali play-off della Serie B, vede affrontarsi forse le due semifinaliste meno attese dell’appendice del campionato. A fronte di una qualità, a livello di rosa, probabilmente peggiore rispetto alle altre 2 semifinaliste, Frosinone e Carpi, si sfidano due squadre che hanno chiuso molto bene la stagione regolare, con i padroni di casa, che hanno ottenuto 10 punti nelle ultime 4 giornate del torneo, e gli umbri che non hanno subito sconfitte nelle ultime 5 giornate (2 vittorie e 3 pareggi), chiudendo a 65 punti, proprio come i campani, che hanno dovuto giocare il quarto di finale play-off in virtù di un saldo negativo negli scontri diretti. E proprio ai quarti il Benevento ha passato il turno superando lo Spezia, battuto 2-1 (gol di Ceravolo e Puscas): i campani sperano di bissare il successo casalingo anche contro un Perugia che, nella doppia sfida, sembra avere qualcosa in più per andare in finale e sfidare la vincente tra Frosinone e Carpi per giocarsi la promozione in Serie A. Campani che si giocheranno il tutto per tutto tra le mura amiche, ma che, a dir la verità, hanno forse palesato durante l’ultimo incontro un pizzico di stanchezza di troppo che potrebbe farsi ulteriormente sentire contro un avversario solido e probabilmente più fresco. Gli stregoni possono fare risultato pieno, ma, forse, il possibile colpo umbro non è utopia. Stake Medio.
Probabili Formazioni:
Benevento (4-2-3-1): Cragno; Gyamfi, Padella, Lucioni, Lopez; Chibsah, Viola; Ciciretti, Falco, Eramo; Ceravolo. Allenatore: Baroni.
Perugia: Brignoli, Monaco, Ricci, Di Carmine, Dezi, Del Prete, Nicastro, Mancini, Terrani, Di Chiara, Brighi. Allenatore: Bucchi.

Nessun commento:

Posta un commento