!-- Codice per accettazione cookie - Inizio -->

Pronostici del 25/03/2017

Pronostico di Niccolò:

Partita: Cittadella - Spezia (1-0) (Ore 18.00)
Segno: X2
Quota: 1.60
Commento: Quota in calo. La trentaduesima giornata di Serie B si aprirà con l’anticipo tra Cittadella e Spezia. Una gara che si prospetta sulla carta molto equilibrata, visto che i liguri precedono di un solo punto i veneti, 45 punti contro 44 in un vero e proprio spareggio per entrare ai prossimi play-off. La squadra di Di Carlo è settima assieme al Novara, ha realizzato 32 gol ed è la seconda miglior difesa della Serie B, avendo subito solo 27 gol. Gli Aquilotti vorranno riscattare il pari di Brescia per 1-1 della scorsa settimana, frutto anche di un grave errore arbitrale che non ha visto il 2-0 di Granoche. I bianconeri hanno realizzato fuori casa 13 punti, vincendo appena due gare contro Ascoli e Pro Vercelli (entrambe per 2-0). Il Cittadella è nono in classifica, a -1 dalla zona play-off. La squadra di Venturato non vive un gran momento: la vittoria manca da tre turni, e sabato scorso è arrivato il ko in rimonta subito ad Ascoli (2-1). Il Citta ha realizzato 42 gol, subendone in tutto 41, e al Tombolato ha fatto 29 punti, perdendo, però, in ben 5 occasioni (Brescia 0-3, Frosionone 2-3, Ascoli 0-1, Spal 1-2 e Avellino 1-3), risultando la seconda squadra più battuta tra le mura amiche dopo la Ternana fanalino di coda. All'andata la gara finì 1-1. Stake Medio.
Probabili Formazioni:
Cittadella (4-3-1-2): Alfonso; Pelagatti, Varnier, Pascali, Benedetti; Valzania, Chiaretti, Bartolomei; Schenetti; Litteri, Arrighini.
Spezia (4-3-3): Chichizola; Migliore, Terzi, Valentini, Vignali; Djokovic, Errasti, Sciaudone; Piccolo, Fabbrini, Granoche.

Pronostico di Andrea:

Partita: Benevento - Trapani (1-3) (Ore 20.30)
Segno: Over 2.5
Quota: 2.05
Commento: Quota in leggero calo. Il secondo anticipo della trentaduesima giornata di Serie B opporrà il Benevento al Trapani. Un confronto meno chiuso di quel che si pensa, guardando alla classifica. Due squadre che sono agli antipodi della graduatoria: i sanniti sono quarti a 48 punti, mentre i siciliani sono penultimi con 29. Il momento, però, pende dalla parte della squadra di Alessandro Calori, reduce da un trionfale 4-0 con cui ha annichilito il Bari al Provinciale la scorsa settimana. La squadra di Baroni, invece, non vince da cinque giornate, e ha ottenuto appena 2 punti in questo periodo, culminato con il 3-1 subito a Perugia venerdì scorso e che ha ormai spento i sogni di promozione diretta per la Strega. I giallorossi hanno realizzato 41 gol subendone 28, e al Vigorito hanno raccolto 35 punti, secondi per rendimento interno solo al Frosinone e ko solo in un caso, nel 3-4 subito lo scorso mese per mano del Bari. Il Trapani ha siglato 31 gol subendone 43, e lontano dalla Sicilia hanno però fatto solo 9 punti, con un successo in tutto che arrivò a gennaio sul campo della Pro Vercelli per 3-1. All'andata si impose il Trapani per 1-0, in quella che fu la prima vittoria stagionale dei granata. Stake Medio.
Probabili Formazioni:
Benevento (4-2-3-1): Cragno; Lopez, Lucioni, Camporese, Venuti; Eramo, Chibsah; Ciciretti, Falco, Cissè; Ceravolo.
Trapani (4-3-1-2): Pigliacelli; Rizzato, Pagliarulo, Legittimo, Fazio; Barillà, Colombatto, Maracchi; Nizzetto; Jallow, Coronado.

Pronostico di Giacomo:

Partita: Belgio - Grecia (1-1) (Ore 20.45)
Segno: 1
Quota: 1.35
Commento: Quota in leggero calo. Uno dei duelli più attesi del week end interessa il gruppo H. Seconda della classe a -2 dal Belgio, la Grecia si presenta a Bruxelles con l'obiettivo di conquistare il primato e avvicinarsi a Russia 2018. Il Belgio ha conquistato 4 vittorie impreziosite dalla bellezza di 21 reti (8 delle quali rifilate a Gibilterra). Prima dell'1-1 (acciuffato allo scadere) con la Bosnia-Erzegovina, la Grecia aveva infilato un tris di successi. Titolare dell'attacco più prolifico d'Europa, il Belgio ha talento da vendere: a disposizione di Roberto Martínez, tecnico spagnolo che ha rimpiazzato Wilmots dopo la delusione di Francia 2016, ci sono giocatori del calibro di De Bruyne, Nainggolan, Tielemans, Eden Hazard, Mertens e Carrasco. Capace di vincere le ultime 4 partite giocate in trasferta (con Australia, Olanda, Gibilterra ed Estonia), la Grecia in difesa punta forte sugli "italiani" Manolas, Torosidis e Oikonomou. Il bilancio dei 7 confronti diretti è sul 3-2 per la Grecia; secondo noi il Belgio si porterà sul 3-3. Stake Medio.

Nessun commento:

Posta un commento