!-- Codice per accettazione cookie - Inizio -->

Pronostici del 17/03/2017

Pronostico di Niccolò:

Partita: Lilla - Marsiglia (0-0) (Ore 20.45)
Segno: X2
Quota: 1.43
Commento: Quota in calo. Lilla-Marsiglia, match valido per la 30 esima giornata di Ligue 1, vede affrontarsi gli uomini di Passi e la formazione allenata da Rudi Garcia. Il Marsiglia, in quinta posizione a cinque lunghezze dal Lione, deve vincere per continuare ad alimentare speranze europee. Il quarto posto, infatti, è occupato proprio da Lacazette e compagni, che sfideranno il PSG al Parco dei Principi, ma hanno la gara con il Metz da recuperare. Non vincere potrebbe significare dire addio alle speranze di Europa League. Una missione per nulla impossibile, visto il rendimento del Lilla al Pierre-Mauroy. Negli ultimi cinque turni, infatti, i padroni di casa hanno ottenuto solo due pareggi e perso gli ultimi tre confronti interni con Angers, Bordeaux e il fanalino di coda Lorient, rendimento che per ora consente al Lilla di occupare la quattordicesima posizione della Ligue 1 con 33 punti, cinque sopra la zona retrocessione occupata dalla coppia Dijon-Nancy, contro cui ha vinto l’ultimo scontro diretto per 2-1. Allo stesso tempo l’OM, lontano dalle mura amiche, non fa certo bella figura: solo 12 punti conquistati, una media da metà classifica. Lille-Marsiglia, quindi, è tutto meno che una partita scontata, se si considera che Rudi Garcia dovrà fare a meno di Patrice Evra, sempre alle prese con l’infortunio alla coscia che ha scatenato numerose polemiche tra Marsiglia e Juventus. Indisponibili anche Hubocan, Kamara e Khaoui. Al gran completo, invece, i padroni di casa. Stake Medio.
Probabili Formazioni:
Lilla (4-2-3-1): Enyeama; Corchia, Basa, Soumaoro, Beria; Amadou, Kishna; Rony Lopes, Bissouma, De Preville; Eder.
Marsiglia (4-3-3): Pele; Bedimo, Rolando, Fanni, Sakai; Sanson, Vainqueur, Zambo; Payet, Cabella, Thauvin.

Pronostico di Andrea:

Partita: Dortmund - Ingolstadt (1-0) (Ore 20.30)
Segno: 1
Quota: 1.30
Commento: Quota in leggero calo. Dortmund-Ingolstadt, match valido per la 25 esima giornata della Bundesliga, vede la squadra di Tuchel affrontare la penultima della classe. La sconfitta di Berlino contro l’Herta ha lasciato il Borussia in una posizione pericolosa: i gialloneri, infatti, sono a 6 punti dal Lipsia, secondo a 49 punti, e una sola lunghezza sopra l’Hoffenheim, con l’Herta a 40 punti. Tuchel, quindi, deve allo stesso tempo difendere la terza posizione, che vale l’accesso ai gironi di Champions League, e tentare di avvicinare la seconda piazza. Impresa non troppo ardua, contro un Ingolstadt che non vince da tre turni e che occupa la diciassettesima posizione, a 7 punti dal terzetto Wolfsburg-Werder Brema-Amburgo. Impresa resa ancora più difficile dai numeri interni del Dortmund, che insieme a Bayern e Hoffenheim non ha ancora conosciuto la sconfitta tra le mura amiche. Il Signal Iduna Park ha fruttato 27 dei 43 punti conquistati dal Borussia, con 27 gol fatti e 7 subiti. L’Ingolstadt, inoltre, in trasferta ha ottenuto solo 10 punti. Un piccolo aiuto, per gli ospiti, arriva dall’infermeria giallonera: Tuchel, infatti, deve fare a meno di Gotze, Reus, Rode, Larsen, Sokratis e Weigl, a cui va aggiunto Dembele, ammonito contro l’Herta e quindi squalificato per somma di gialli. Dubbi anche sulle condizioni di Bender e Isak. Ingolstadt che, invece, deve rinunciare ad Hartmann e Leipertz. Stake Medio.
Probabili Formazioni:
Dortmund (3-4-1-2): Burki; Bartra, Ginter, Schmelzer; Pulisic, Passlack, Castro, Guerreiro; Kagawa; Aubameyang, Schurrle.
Ingolstadt (3-4-3): Hansen; Matip, Tisserand, Bregerie; Hadergjonaj, Jung, Cohen, Suttner; Hinterseer, Lezcano, Gross.

Pronostico di Giacomo:

Partita: Perugia - Benevento (3-1) (Ore 20.30)
Segno: Gol
Quota: 1.96
Commento: Quota in leggero calo. Perugia-Benevento, anticipo valido per la 31 esima giornata del campionato di Serie B, vede lo scontro diretto tra gli umbri e i campani. Il match si preannuncia ricco di spettacolo, tra due delle migliori formazioni della cadetteria. Il Benevento, quarta forza del campionato a 48 punti, deve respingere l’attacco degli uomini di Bucchi, sesti a 4 punti dagli uomini di Baroni. Con una vittoria, i biancorossi arriverebbero ad un solo punto dai campani, momentaneamente ai Play-off senza giocare il quarto di finale. Una vittoria dei padroni di casa rimetterebbe tutto in discussione in chiave promozione, considerando anche il Bari a 46 punti e Spezia, Novara e Cittadella, che hanno gli stessi punti del Perugia, che deve fare i conti con un rendimento interno non proprio da Serie A. Al Curi, infatti, i biancorossi hanno ottenuto solo 5 vittorie e ben 7 pareggi. Stesso discorso vale per i campani, che lontano dal Vigorito hanno raccolto solo 3 vittorie. Pesano, in chiave classifica, i 5 pareggi e le 6 sconfitte, troppe per chi vuole ambire a traguardi importanti. Stake Medio.
Probabili Formazioni:
Perugia (4-3-2-1): Brignoli; Fazzi, Volta, Monaco, Di Chiara; Gnahore, Brighi, Dezi; Mustacchio, Terrani; Di Carmine.
Benevento (4-3-3): Cragno; Venuti, Camporese, Lucioni, Lopez; Del Pinto, Buzzegoli, Chibsah; Ciciretti, Ceravolo, Cisse.

Nessun commento:

Posta un commento