!-- Codice per accettazione cookie - Inizio -->

Pronostici del 17/12/2016

Pronostico di Niccolò:

Partita: Empoli - Cagliari (2-0) (Ore 15.00)
Segno: X2
Quota: 1.70
Commento: Quota in calo. Empoli-Cagliari, sfida salvezza ma anche di riscatto per i sardi dopo la sconfitta pesante contro i partenopei. Federico Melchiorri al centro e la coppia Sau-Farias ai suoi lati. L’attaccante riesce a trasformare in gol un pallone su ogni quattro che gioca in area e potrebbe essere schierato con Borriello pronto ad entrare nella ripresa. Nell’Empoli sia Veseli che Pucciarelli hanno una speranza di rientrare entro sabato, ma la loro condizione deve essere valutata giorno dopo giorno. Domani, mercoledì, si alleneranno ancora a parte, mentre giovedì potrebbero anche tentare il ritorno in gruppo. Sta bene invece Cosic: gli accertamenti hanno scongiurato rotture dopo la forte botta al piede rimediata nella gara contro il Bologna. Il serbo ieri era regolarmente in gruppo, così come Dimarco e Buchel che hanno recuperato dall'influenza, mentre Zambelli prosegue col lavoro differenziato. L’Empoli cercherà di sfruttare i problemi della difesa dei sardi, 16 giornate, mai i rossoblù hanno avuto numeri del genere, con una media di 2,31 reti incassate a partita. Possibile un pareggio che forse renderebbe contenti tutti ma l’Empoli ha bisogno di una vittoria per distanziare le altre formazioni che hanno problemi nelle zone basse della classifica. Stake Medio
Probabili Formazioni:
Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Laurini, Bellusci, Costa, Pasqual; Krunic, Dioussè, Croce; Saponara, Maccarone, Marilungo.
Cagliari (4-3-1-2): Storari; Isla, Ceppitelli, B.Alves, Pisacane; Dessena, Tachtsidis, Padoin; Farias, Sau, Melchiorri

Pronostico di Andrea:

Partita: Milan - Atalanta (1-0) (Ore 18.00)
Segno: Gol
Quota: 1.80
Commento: Quota in calo. Il Milan dopo la sconfitta con la Roma cerca punti difficili contro la bell’Atalanta di Gasperini. Entrambe le squadre vengono da un momento non positivo, con la formazione di Montella sconfitta a Roma e l’Atalanta che ha subito sei reti in due partite dai bianconeri di Torino prima e di Udine poi. Entrambe le squadre hanno subito venti reti con i rossoneri che ha hanno fatte due in più. Difficile Carlos Bacca al centro dell’attacco rossonero perché  ci dovrebbe essere ancora una volta Gianluca Lapadula. Attenzione a Locatelli, il regolamento vuole che le squalifiche prese da un giocatore nella giornata precedente la finale di Supercoppa vengano scontate proprio durante questa competizione, la quale viene sostanzialmente equiparata ad una gara di campionato. Non è quindi escluso che Montella decida per questo motivo di non schierare Locatelli contro l’Atalanta. Milan ed Atalanta sono entrambe reduci da delle sconfitte.Negli scontri diretti di campionato al Meazza La Dea in serie positiva da 2 stagioni dove non ha incassato gol dai padroni di casa. L’ultima volta con Milan ed Atalanta assieme in gol risale alla stagione 2009-2010. A Milano 57 incontri disputati 30 vittorie Milan 18 pareggi 9 vittorie Atalanta 108 gol fatti Milan 50 gol fatti Atalanta. Stake Medio.
Probabili Formazioni
Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Romagnoli, Paletta, De Sciglio; Pasalic, Locatelli, Kucka; Suso, Niang, Lapadula.
Atalanta (3-5-2): Sportiello; Caldara, Toloi, Masiello; Conti, Kessie, Gagliardini, Kurtic, Spinazzola; Gomez, Petagna.

Pronostico di Giacomo:

Partita: Juventus - Roma (1-0) (Ore 20.45)
Segno: Gol
Quota: 1.75
Commento: Quota in calo. La Serie A sta per farci un bel regalo (il periodo è quello giusto): in programma sabato sera, Juventus-Roma è la prima sfida scudetto del campionato 2016-17. Battendo in rimonta il Torino, la Juventus ha bissato il successo sull'Atalanta e si è portata a quota 39: allergica ai pareggi, la Vecchia Signora comanda la classifica con 4 lunghezze di vantaggio sulla sua prossima avversaria. Grazie al duetto Szczęsny-Nainggolan, la Roma ha piegato e staccato il Milan ed è rimasta nella scia o quasi dei campioni d'Italia: per togliere il "quasi", De Rossi e compagni devono vincere allo Juventus Stadium. Stake Medio.

Nessun commento:

Posta un commento