!-- Codice per accettazione cookie - Inizio -->

Pronostico Del 08/10/2016

Pronostico di Niccolò:

Partita: Azerbaijan - Norvegia (1-0) (Ore 18.00)
Segno: 2
Quota: 1.91
Commento: Quota in calo. E' iniziata con una netta sconfitta per 3 a 0 contro la Germania l'avventura della Norvegia in queste qualificazioni al Mondiale 2018. Nell'occasione, i nordici non sono mai stati davvero in partita, non riuscendo neanche ad indirizzare un tiro verso lo specchio della porta difesa da Manuel Neuer. Successo di misura, invece, per l'Azerbajian contro San Marino grazie alla rete realizzata da Gurbanov sul finire della prima frazione di gioco.I padroni di casa non ci convincono per nulla, però è innegabile che anche la Norvegia non possa ispirare grande fiducia al momento. L'ultimo confronto diretto disputato in Azerbajian si è risolto con una vittoria per 1 a 0 degli ospiti. Stake Medio.


Pronostico di Andrea:

Partita: Polonia - Danimarca (3-2) (Ore 20.45)
Segno: Gol
Quota: 1.95
Commento: Quota in leggero calo. E' un impegno già cruciale per la Polonia quello che la vedrà opposta alla Danimarca sabato sera. I padroni di casa sono infatti reduci da un beffardo pareggio per 2 a 2 con il Kazakistan nel primo turno del girone D, match in cui sono stati in grado di sprecare ben due reti di vantaggio. Senza strafare, la Danimarca ha invece iniziato positivamente le qualificazioni al Mondiale 2018, superando per 1 a 0 l'Armenia; nell'occasione, gli scandinavi hanno capitalizzato al meglio il gol segnato da Eriksen al minuto 17, anche se il giocatore del Tottenham ha poi fallito il calcio di rigore della sicurezza nel corso della seconda frazione di gioco. A nostro parere, i polacchi rimangono però superiori alla Danimarca e si trovano anche in una situazione di classifica per cui il pareggio rappresenterebbe una vera e propria sconfitta. Stake Medio.

Pronostico di Giacomo:

Partita: Novara - Ascoli (1-0) (Ore 18.00)
Segno: 1
Quota: 1.70
Commento: Quota in leggero calo. L'ottava giornata di Serie A comincia in Piemonte con una sfida tra squadre deluse.  Il Novara deve darsi una svegliata: inserito nel quartetto in fondo alla classifica, l'undici di Boscaglia non vince da 4 turni ed è reduce dalle sconfitte di La Spezia e Benevento. Continuiamo ad avere fiducia negli azzurri: Galabinov e compagni hanno tutte le carte in regola per risalire la china. Cedendo allo Spezia, l'Ascoli ha subito il primo ko interno ed è rimasto bloccato a quota 7: i ragazzi di Aglietti, che sabato vestirà i panni dell'ex, devono migliorare soprattutto in attacco. Ricordato che il Novara ha raccolto al Piola tutti i suoi 5 punti e segnalato che l'Ascoli insegue il primo colpo corsaro (0-2-1). Stake Medio.

Nessun commento:

Posta un commento