!-- Codice per accettazione cookie - Inizio -->

Pronostici del 20/05/2017

Pronostico di Niccolò:

Partita: Marsiglia - Bastia (1-0) (Ore 21.00)
Segno: 1
Quota: 1.30
Commento: Quota in calo. L’Olympique Marsiglia quinta in classifica con 59 punti, in piena zona Europa League ma con un punto di vantaggio sul Bordeaux sesto, affronta – nell'ultima giornata di campionato – il Bastia penultimo a quota 34, in piena zona retrocessione ma a due punti dalla salvezza. E’ un’impresa disperata quella di centrare la permanenza nel massimo campionato, anche perché il Marsiglia è deciso a conquistare i tre punti e tornare in Europa. I padroni di casa hanno fin qui ottenuto 16 vittorie, 11 pareggi e 10 sconfitte con 56 gol segnati e 41 subiti; nelle ultime cinque tre vittorie e due pareggi. Otto vittorie, 10 pareggi e 19 sconfitte per gli ospiti con 29 reti all'attivo e 53 subite; nelle ultime cinque due vittorie e tre sconfitte. Thauvin, Gomis e Cabella formeranno il tridente del 4-3-3 dei padroni di casa con Vainquier regista di centrocampo. In difesa Evra e Sakai terzini, Fanni e l’ex Napoli Rolando centrali. Classico 4-4-2 per gli ospiti con Ngando e Crivelli in attacco; Nangis e Danic esterni a centrocampo. Stake Medio.
Probabili Formazioni:
Olympique Marsiglia (4-3-3): Pelé; Sakai, Fanni, Rolando, Evra; Lopez, Vainquier, Sanson; Thauvin, Gomis, Cabella.
Bastia (4-4-2): Leca; Keita, Djiku, El Kaoutari, Bengtsson; Nangis, Cahuzac, Oniangué, Danic; Ngando, Crivelli.

Pronostico di Andrea:

Partita: Chievo - Roma (3-5) (Ore 18.00)
Segno: 2
Quota: 1.22
Commento: Quota in calo. Trentasettesima giornata di Serie A, che si aprirà con l’anticipo tra Chievo e Roma. I giallorossi sono ripartiti alla grande dopo l’amaro derby di fine aprile, vincendo nettamente due classiche come la trasferta in casa del Milan (4-1) e superando in rimonta la capolista Juventus (3-1), cementando il secondo posto e riaprendo una piccola speranza per il discorso Scudetto. La squadra di Spalletti è arrivata a 81 punti, a -4 dalla Juventus e a +1 sul terzo posto del Napoli, con 82 gol realizzati e 33 incassati, secondo miglior attacco e seconda miglior difesa della Serie A. La Roma in trasferta sta viaggiando fortissimo, dato che viene da 6 vittorie consecutive lontano dall’Olimpico, dove ha ottenuto in tutto 35 punti. Ecco le vittorie in trasferta dei capitolini: Napoli e Sassuolo (3-1 entrambe), Lazio (2-0), Genoa e Udinese (entrambe 1-0), Crotone (2-0), Inter (3-1), Palermo e Bologna (entrambe 3-0), Pescara e Milan (entrambe 4-1). Il Chievo, dopo un momento di flessione, sta finendo con dignità una campionato che l’ha visto salvo con ampio anticipo. La squadra di Maran è tredicesima con 43 punti, ha realizzato in stagione 40 gol subendone 55. Al Bentegodi, però, i gialloblù, non vincono da oltre due mesi (4-0 sull’Empoli del 12 marzo), e in generale hanno ottenuto in casa 23 punti. A Verona sono passati, nell'ordine, Milan (1-3), Juventus (1-2), Atalanta (1-4), Fiorentina (0-3), Napoli (1-3), Crotone (1-2) e Torino (1-3). All’andata vittoria in rimonta della Roma per 3-1: vantaggio clivense di De Guzman, pari di El Shaarawy e reti nella ripresa di Dzeko e Perotti su rigore. Sono 14 i precedenti in Serie A: una sola vittoria del Chievo (15 dicembre 2012, 1-0), 8 pareggi (l’ultimo il 6 gennaio 2016, 3-3) e 5 vittorie della Roma (l’ultima il 22 marzo 2014, 0-2). Stake Medio.
Probabili Formazioni:
Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Gamberini, Cesar, Gobbi; Depaoli, Radovanovic, Bastien; Castro; Inglese, Pellissier.
Roma (4-3-1-2): Szczesny; Rudiger, Manolas, Fazio, Emerson; Nainggolan, De Rossi, Paredes; Perotti; Salah, El Shaarawy.

Pronostico di Giacomo:

Partita: Napoli - Fiorentina (4-1) (Ore 20.45)
Segno: Over 2.5
Quota: 1.35
Commento: Quota in calo. Trentasettesima giornata di Serie A, che proporrà una sfida classica per la massima serie come Napoli e Fiorentina allo stadio San Paolo. Gli azzurri stanno mostrando una grande condizione e qualità di gioco in questo finale di stagione, che dopo il roboante 5-0 sul campo del Torino li ha visti salire ad 80 punti ma ancora terzi, visto che non è riuscito il sorpasso sulla Roma per l’ambitissima seconda posizione. La squadra di Sarri combatterà in questo match contro il tabù delle quattro vittorie di fila in Serie A: in ben sei occasioni stagionali il Napoli è arrivato a tre vittorie di fila, steccando sempre la quarta. Un motivo in più per non mollare la possibilità dell’accesso diretto alla prossima Champions League, per quello che è il miglior attacco della Serie A con 86 gol fatti, mentre quelli subiti sono 36. In casa i partenopei hanno realizzato 40 punti, perdendo solo due gare contro Roma (1-3) e Atalanta (0-2). La Fiorentina, tuttavia, dovrà cercare il colpaccio per non abbandonare l’ipotesi dei preliminari di Europa League. La viola è settima con 59 punti, a -1 dal sesto posto occupato dal Milan. Obbligatori i 3 punti per la squadra di Paulo Sousa, che cercherà una gioia in una stagione decisamente altalenante e un po’ sottotono. La Fiorentina ha realizzato in stagione 60 gol subendone 51, e lontano dal Franchi ha fatto 22 punti con 6 vittorie in tutto: Cagliari (5-3), Bologna (1-0), Empoli (4-0), Chievo (3-0), Pescara (2-1) e Crotone (1-0). All'andata fu spettacolo: 3-3 con firme nell'ordine di Insigne, Bernardeschi, Mertens, ancora Bernardeschi, Zarate e rigore all'ultima azione di Gabbiadini. Le due si sono già affrontate in stagione al San Paolo nei quarti di finale di Coppa Italia, con vittoria per 1-0 del Napoli a firma di Callejon. Sono 67 i precedenti in Serie A tra le due squadre: 31 vittorie degli azzurri (l’ultima il 18 ottobre 2015, 2-1), 20 pareggi (l’ultimo il 24 settembre 2011, 0-0) e 16 vittorie viola (l’ultima il 23 marzo 2014, 0-1). Stake Medio.
Probabili Formazioni:
Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.
Fiorentina (3-4-1-2): Tatarusanu; Sanchez, G.Rodriguez, Tomovic; Chiesa, Vecino, Cristoforo, Milic; Bernardeschi; Kalinic,Babacar.

Nessun commento:

Posta un commento