!-- Codice per accettazione cookie - Inizio -->

Pronostici del 01/02/2017

Pronostico di Niccolò:

Partita: West Ham - Manchester City (0-4) (Ore 20.45)
Segno: Over 2.5
Quota: 1.55
Commento: Quota stabile. West Ham-Manchester City, match valido per la 23 esima giornata della Premier League, presenta certamente delle insidie per gli uomini di Pep Guardiola: i “Citizens”, attualmente quinti in classifica con 43 punti, e già lontani dal Chelsea capolista (ben 12 punti), ha ottenuto solo 1 punto nelle ultime 2 giornate di campionato, e, sul campo del West Ham, è chiamato a reagire per non perdere contatto con la zona Champions, al momento comunque a distanza ravvicinata (il Liverpool, quarto, è a soli 2 punti). Il West Ham, dal canto suo, è però in buona forma: nonostante la cessione di Payet al Marsiglia, infatti, gli “Hammers”, noni in classifica con 28 punti, vengono da 2 vittorie nelle ultime 2 giornate, e potrebbero mettere in difficoltà Aguero e compagni. Stake Medio.
Probabili Formazioni:
West Ham (4-2-3-1): Randolph; Byram, Reid, Ogbonna, Cresswell; Noble, Obiang; Lanzini, Antonio, Feghouli; Carroll.
Manchester City (4-2-3-1): Bravo; Zabaleta, Otamendi, Kolarov, Clichy; Tourè, Fernando; De Bruyne, Silva, Sterling; Aguero.

Pronostico di Andrea:

Partita: Roma - Cesena (2-1) (Ore 21.00)
Segno: No Gol
Quota: 1.83
Commento: Quota stabile. Torna la Coppa Italia con l’ultimo quarto di finale in programma che decreterà la quarta semifinalista. In campo la Roma padrona di casa che ospita il Cesena, capace, negli ottavi di finale, di eliminare il più quotato Sassuolo nel derby emiliano. Stavolta, però, non dovrebbero esserci sorprese, perché i giallorossi sono nettamente favoriti e sono chiamati al riscatto dopo il clamoroso ko in campionato per mano della Sampdoria. In uno stadio Olimpico tutt'altro che pieno, Spalletti adotterà un discreto turn over con il chiaro intento, però, di non fare brutte figure ma chiudere la pratica nei 90’ di gioco. Stake Medio.


Pronostico di Giacomo:

Partita: Pescara - Fiorentina (1-2) (Ore 20.45)
Segno: 2
Quota: 1.83
Commento: Quota in calo. Pescara-Fiorentina, match valido come recupero della 19 esima giornata di Serie A, vede affrontarsi 2 squadre che cercano i 3 punti per provare a dare linfa ai rispetti obiettivi stagionali: gli uomini di Paulo Sousa, reduci da 4 risultati utili consecutivi in campionato, che hanno fruttato 8 punti, sono attualmente ottavi a 34 punti, e puntano ancora al quinto posto, distante al momento 6 punti, che regalerebbe ai viola la qualificazione alla prossima edizione dell’Europa League. E del resto, vincere all'”Adriatico” contro il Pescara non pare essere un’impresa impossibile: i ragazzi di Oddo, reduci dall'ennesima sconfitta nello scorso turno contro l’Inter (0-3) a “San Siro”, hanno soltanto 11 punti in classifica, che valgono l’ultimo posto in classifica, e sono staccati di ben 12 punti dall’Empoli quartultimo. I pescaresi sono disperati, e, anche in caso di successo sulla Fiorentina, difficilmente avrebbero possibilità di mantenere la categoria. Oddo dovrebbe confermare il 4-3-2-1 visto contro l’Inter a “San Siro”, con possibile fiducia a centrocampo al cipriota Kastanos, tra i migliori contro i nerazzurri. Con Gilardino indisponibile, in attacco sarà ballottaggio tra Bahebeck e Cerri, con il primo favorito. Formazione pressoché fatta per Paulo Sousa, che, con Gonzalo Rodriguez fuori per infortunio, ha un dubbio tra Tomovic e De Maio per il ruolo di terzo centrale. Saponara, nuovo acquisto arrivato dall’Empoli, dovrebbe iniziare in panchina, con Borja Valero e Bernardeschi confermati trequartisti alle spalle di Kalinic. Sono 12 i precedenti in Serie A tra le 2 formazioni, con i viola che la fanno da padrone con ben 9 successi. 2 i pareggi, 1 sola vittoria per il Pescara. Stake Medio.
Probabili Formazioni:
Pescara (4-3-2-1): Bizzarri; Zampano, Stendardo, Coda, Biraghi; Memushaj, Bruno, Verre; Kastanos, Benali; Bahebeck. Allenatore: Oddo.
Fiorentina (3-4-2-1): Sportiello; Sanchez, Tomovic, Astori; Chiesa, Vecino, Badelj, Maxi Olivera; Borja Valero, Bernardeschi; Kalinic. Allenatore: Paulo Sousa.

Nessun commento:

Posta un commento