!-- Codice per accettazione cookie - Inizio -->

Pronostici del 22/12/2016

Pronostico di Niccolò:

Partita: Cagliari - Sassuolo (4-3) (Ore 20.45)
Segno: Over 2.5
Quota: 1.80
Commento: Quota stabile. Ultima giornata del 2016 per il campionato di Serie A con il Cagliari che, nella diciottesima giornata, ospita il Sassuolo al Sant’Elia. I rossoblu, quindicesimi a quota 20 con 11 punti in più sul Crotone terzultimo, sono reduci da due sconfitte consecutive con la vittoria che manca da quattro turni, tanto che la posizione di Rastelli non è più salda come un tempo. Sei vittorie, due pareggi e nove sconfitte per i sardi che hanno realizzato 23 reti ed incassato 39 gol, peggior difesa del campionato. Nelle ultime cinque una vittoria, un pareggio e tre sconfitte. Il Sassuolo ha tre punti in meno in classifica – 17 – è sedicesimo in classifica ed ha otto punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Reduce anche i neroverdi da due sconfitte consecutive, ha ottenuto finora cinque vittorie, due pareggi e ben 10 sconfitte, con 21 gol fatti e 29 subiti. Nelle ultime cinque una vittoria, un pareggio e tre sconfitte.  Joao Pedro dietro Farias e Sau nel 4-3-1-2 di Rastelli in cui in mediana troveranno spazio Padoin, Dessena e Tachtsidis. In difesa Pisacane, Ceppitelli, Bruno Alves e Capuano. Di Francesco ha una lista di indisponibili più lunga di un romanzo. Possibile 4-2-3-1 con Matri unica punta supportata da Ricci, Defrel e Ragusa. In mediana Pellegrini e Mazzitelli. Stake Medio.

Pronostico di Andrea:

Partita: Palermo - Pescara (1-1) (Ore 20.45)
Segno: 1
Quota: 2.20
Commento: Quota in leggero calo. Palermo-Pescara, match valido per la 18 esima giornata del nostro campionato, mette di fronte 2 squadre, quella di Corini e quella di Oddo, che hanno assolutamente necessità di fare punti per cercare di ottenere una salvezza non facile. Entrambe le squadre, infatti, si trovano in zona retrocessione con 9 punti in classifica, e vedono il traguardo della salvezza con difficoltà, dal momento che l’Empoli, quartultimo, è lontano già 5 punti. I siciliani, dopo l’incredibile vittoria dello scorso turno a “Marassi” contro il Genoa, puntano a fare 3 punti anche al “Barbera” contro un Pescara che, nelle ultime 5 gare giocate, ha ottenuto solo 1 punto. Chi vince può ancora credere nella possibilità di restare in Serie A, chi perde rischia seriamente di dover rivedere i propri piani in vista della stagione successiva. Unico ballottaggio, in casa Palermo, è quello a centrocampo con protagonisti Gazzi ed Hilijemark, con il giocatore ex Torino favorito sullo svedese per motivazioni di tipo tattico. Per il resto, nessuna sorpresa nell’11 dei siciliani. Oddo, che dovrà rinunciare allo squalificato Verre, dovrebbe ricorrere a Manaj, che andrebbe a giocare punta al fianco di Caprari, con Benali che dovrebbe agire alle loro spalle nel 4-3-1-2. Sono solo 2 i precedenti in Serie A tra le 2 squadre, con il Pescara che ha vinto in un’occasione, pareggiando nella seconda. Stake Medio.
Probabili Formazioni:
Palermo (3-4-2-1): Posavec; Cionek, Goldaniga, Andelkovic; Rispoli, Gazzi, Jajalo, Aleesami; B. Henrique, Quaison; Nestorovski. Allenatore: Eugenio Corini.
Pescara (4-3-1-2):  Bizzarri; Zampano, Campagnaro, Gyomber, Biraghi; Cristante, Brugman, Memushaj; Benali; Manaj, Caprari. Allenatore: Massimo Oddo.

Pronostico di Giacomo:

Partita: Roma - Chievo (3-1) (Ore 20.45)
Segno: 1 + Over 1.5
Quota: 1.55
Commento: Quota in calo. Padroni di casa chiamati alla reazione immediata dopo la sconfitta subita allo “Stadium” contro la Juve nello scorso turno di campionato in Roma-Chievo, match valido per la 18 esima giornata di Serie A: gli uomini di Spalletti, che, dopo la sconfitta con i bianconeri di sabato scorso sono scesi a 7 punti dal vertice della classifica, non possono sbagliare contro i veronesi se vogliono continuare a sperare di poter spezzare il dominio juventino in Italia e vincere il campionato. I giallorossi, comunque, partono nettamente favoriti contro il Chievo di Maran, nono in classifica con 25 punti, ma in ottima forma: i clivensi, infatti, hanno ottenuto 7 punti nelle ultime 3 giornate di campionato, e, nonostante siano molto più deboli della Roma a livello tecnico, proveranno ad opporre la loro organizzazione di gioco per mettere in difficoltà la squadra di Spalletti. Spalletti non avrà a disposizione Manolas, uscito per infortunio nel match contro la Juve, al suo posto possibile l’inserimento del belga Vermaelen. Dzeko e De Rossi hanno la febbre, ma dovrebbero essere del match, da monitorare anche Nainggolan, che ha un piccolo problema al polpaccio. Maran ha dubbi tra il 4-3-1-2 e il 3-5-1-1, modulo che darebbe ai suoi maggiore copertura dietro. Qualora dovesse giocare una sola punta, questa dovrebbe essere Meggiorini, con Rigoni in campo al posto dell’eterno Pellissier. Sono 14 i Roma-Chievo fin qui disputati, con i giallorossi che hanno vinto 9 volte, contro le 2 dei veronesi. 3, dunque, i pareggi tra le 2 formazioni. Stake Medio.
Probabili Formazioni:
Roma (4-2-3-1): Szczesny, Rudiger, Vermaelen, Fazio, Mario Rui, Strootman, Paredes, Salah, Perotti, El Shaarawy, Dzeko.
Chievo (4-3-1-2): Sorrentino, Frey, Spolli, Dainelli, Cacciatore, Izco, Radovanovic, De Guzman, Birsa, Pellissier, Meggiorini.

Nessun commento:

Posta un commento